sabato 28 luglio 2012

Pigne e figli

(EE) - Käbi kännust kaugele ei kuku.
(LA) – Qualis pater, talis filius.
Proverbio estone, che si usa esattamente nei casi in cui calza alla perfezione la celebre frase latina, ma che letteralmente significa la pigna non cade lontano dall’albero.

5 commenti:

  1. La versione lituana è simile: "obuolys nuo obels netoli krenta" (la mela non cade lontano dal melo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una versione davvero vicinissima a quella della Lituania si può trovare anche in
      Slovenia - Jabolko ne pade daleč od drevesa
      Croazia - Jabuka ne pada daleko od stabla
      Paesi Bassi - De appel valt niet ver van de boom
      Polonia - Niedaleko pada jabłko od jabłoni
      nel significato letterale di "la mela non cade lontano dall'albero".

      Rafforzato in "la mela non cade mai lontano dall'albero". si trova in
      Gran Bretagna - The apple never falls far from the tree
      Ungheria - Az alma nem esik messze a fájától.

      La mela resta mela, ma l'albero è chiamato pero in
      Svezia - Äpplet faller inte långt från päronträdet

      ed è chiamato quercia in
      Islanda - Sjaldan fellur epli langt frá eikini.

      I Turchi dicono che i bambini sono uguali ai loro nonni (Çocuklar atalarına çeker), i Tedeschi dicono che le papere blu hanno i pulcino blu (Blaue Tauben haben blaue Jungen) ed infine solo i Francesi sembrano mantenere una quasi fedele traduzione del detto latino (Tel père tel fils). "Quasi" perché il "figlio" è diventato "i figli".

      Elimina
  2. In spagnolo è 'la manzana no se cae muy lejos del arbol'. Ma anche da noi si dice pure 'il frutto non cade mai lontano dall'albero'.

    RispondiElimina
  3. Anche in finlandese è la mela che cade dall'albero: "Ei omena kauas puusta putoa".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante questa differenza tra Baltofinnici

      Elimina

Palun, sisestage oma kommentaar...
Per favore, lasci un commento qui...
Please, enter Your comment...