Wednesday, 15 April 2015

Puusepa naine tõlvata, sepa naine kirveta

Puusepa naine tõlvata, sepa naine kirveta. La traduzione dall’Estone è la moglie del falegname non ha la servitù, la moglie del fabbro non ha l’ascia
Il senso di questo detto vuole intendere che a forza di lavorare duro per gli altri, spesso si rischia di dimenticare le necessità proprie e delle persone che ci sono care. 
In Inglese questo detto è espresso dall’aforisma the cobbler's wife is the worst shod, mentre in Italiano dal proverbio il figlio del ciabattino va in giro con le scarpe rotte.

Adattato ai tempi che corrono, il detto può essere anche una esortazione a non fare beneficenza a persone sconosciute, se prima non si è sicuri che tutti i nostri familiari e tutti i nostri amici non siano in situazioni d'emergenza o di necessità. 
Il segnale dell'illustrazione, che si trova a Tallinn, ci dice anche di non trascurare il piccolo dettaglio di riempire il serbatoio dell'automobile di carburante, altrimenti non si arriva in alcuna delle destinazioni della rotatoria.

Saturday, 21 March 2015

Buona primavera, bel mondo!

[EE] Ilusat uut kevadet, kaunis maailm! 
[EN] Have a nice new springtime, beautiful world!
[RU] Приятного новой весны, прекрасный мир!
(Sensazioni da Haapsalu, catturate da Rita Helisma il 20 marzo 2015, ultimo giorno dell'inverno)