venerdì 8 febbraio 2013

Paabeli torn / Torre di Babele

L'Estonia è chiamata nei seguenti modi:
Le versioni dissimili dall'endonimo "Eesti" e degne di annotazioni sono: 
愛沙尼亞 (Cinese tradizionale), contenente ideogrammi che se presi uno per uno significano letteralmente "amore" + "sabbia" + "Nepal" + "Asia"; 
爱沙尼亚 (Cinese semplificato), che significa lo stesso in quanto 亚 da solo significa pure "Asia"; 
Igaunija (Lettone), che deriva dall'antico nome Ugandi, ovvero la Contea meridionale estone dalla quale, idealmente, dal punto di vista dei Lettoni iniziava lo stanziamento di una popolazione a loro diversa; 
Viro (Finlandese), che riprende il nome della Contea nordorientale (Virumaa, in Latino Vironia), dove dal punto di vista finlandese c'erano le tribù ugrofinniche a sud del Golfo di Finlandia. 
Il nome Eesti deriva da Ostiatoi, popolazione baltica così chiamata nel 320 avanti Cristo dal geografo Pitea di Massalia. Aestii fu definita da Tacito la medesima gente nel 98 dopo Cristo. Sembra probabile che il tutto faccia capo alla radice protoindoeuropea austam, dalla quale deriva anche il punto cardinale "est".
L'Italia è invece chiamata come di seguito:
Le versioni dissimili dall'endonimo "Italia" e degne di annotazioni sono:
意大利 (Cinese continentale), contenente ideogrammi che se presi uno per uno vogliono dire "significato" + "grande" + "interesse";
义大利 (Taiwanese), dove gli ideogrammi singolarmente intendono "giustizia" + "grande" + "interesse";
Włochy (Polacco), che deriva dalla parola gotica Walha, con la quale gli antichi Germani chiamavano sia i Celti che i Romani;
Olaszország (Ungherese), che deriva anch'esso da Walha, con l'aggiunta del suffisso -ország, usato dagli Ungheresi per il nome di alcuni Stati (per esempio Magyarország = Ungheria, Lengyelország = Polonia, Németország = Germania, ecc.).
Nomi inusuali, ma caduti in disuso, per chiamare l'Italia furono anche Friagi (Slavo antico; letteralmente = Franchi) e Valland (Islandese antico = Terra di Valer, con Valer che significava i Celti in senso collettivo).
Il nome Italia deriva probabilmente dal Greco antico ἰταλός (italòs = toro). Ἰταλοί (Italoi = Itali) erano una popolazione antica che era stanziata all'estremo sud dell'attuale Calabria.

6 commenti:

  1. Interesting post, you must have done a lot or research here. Diane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you very much indeed. Yes, I did :-)

      Elimina
  2. Che meraviglia questo post, è davvero ben fatto (e complimenti anche per le immagini).

    Ho trovato molto particolari gli ideogrammi dell'Estonia in cinese tradizionale, così come quelli taiwanesi per indicare l'Italia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ideogrammi cinesi per definire i nomi che entrano nella lingua cinese vengono stabiliti da una particolare commissione linguistica; le eventuali disparità tra la Cina comunista ("Repubblica Popolare Cinese") e la Cina nazionalista ("Taiwan") testimoniano che si tratta di parole subentrate dopo il 1949, ovvero dopo la separazione di fatto dei due regimi.
      Se ti va di sorridere, sappi che 尼亞 (terzo e quarto del nome "Estonia") se presi in coppia vogliono dire "Virginia" (Stato degli USA) :-)

      Elimina
    2. Mi ha fatto proprio ridere, la cosa si complica sempre più! :D
      Ma quante ne sapete?!? Chapeau! :)

      Elimina
  3. Senza dimenticare l'antico palindromo ITALIA AI LATI :)))

    RispondiElimina

Palun, sisestage oma kommentaar...
Per favore, lasci un commento qui...
Please, enter Your comment...